Archivi Blog

Leggere a scuola

La libreria Modusvivendi (via Quintino Sella 79, 091323493),

protagonista a Palermo da anni nell’ambito della lettura di

qualità con eventi editoriali di primo piano, propone alle scuole

un progetto di lettura che vale la pena di prendere in

considerazione. Si tratta anche della possibilità di fare

incontrare i nostri studenti con scrittori di rilevanza nazionale.

Possibile consultare l’ elenco dei libri proposti.

Annunci

Un ebook da consigliare

L'uomo di vetro

Pubblicato da Bompiani in prima edizione e da Sugarco nella seconda edizione, L’uomo di vetro, scritto dal giornalista Salvatore Parlagreco attuale Presidente del CERISDI, ha ricevuto il Premio Walter Tobagi ed ha ispirato il film omonimo prodotto e distribuito da Rai fiction. Ora viene proposto on line, in un e-book affidato alla distribuzione di Amazon.

Per saperne di più: http://www.siciliainformazioni.com/191712/santo-assassino-pazzo-savio-leonardo-vitale-luomo-di-vetro-e-book

 

 

Due pomeriggi con Beppe Bagni

Presidente nazionale del CIDI, Beppe Bagni è anche candidato al CSPI come docente del secondo ciclo alle elezioni del 28 aprile prossimo. A Palermo, il 21 e 22 aprile abbiamo trascorso due pomeriggi insieme a discutere del suo libro “Insegnare a chi non vuole imparare” e a ragionare della scuola (buona o meno) che verrà. Le foto, a cura di Carlo Columba (quelle di Villa Niscemi), testimoniano i due eventi. Aggiungo qui il mio intervento del 21 aprile a margine del libro che si presentava.

I bambini pensano grande

Venerdì 28 novembre alle 17,30 ai Cantieri Culturali della Zisa di Palermo si presenta il libro di Franco Lorenzoni “I bambini pensano grande”. Saranno presenti anche il presidente nazionale del CIDI Beppe Bagni e la neopresidente del CIDI di Palermo Valentina Chinnici.

Appuntamento da non perdere.

Tutto sulla locandina.

Un libro su laicità e libertà religiosa

Né guelfi né ghibellini

LAICITA’ E LIBERTA’ RELIGIOSA

“Può essere un laico intransigente anche una persona profondamente pia e non essere laico un ateo militante”

(A. Zanca, Né guelfi né ghibellini, XL 2013)

Venerdì 11 ottobre prossimo sarà presentato il libro da cui è tratta questa citazione. Aldo Zanca ha voluto dire una parola forte sulla laicità e le sue argomentazioni non potranno che fare discutere. A me l’onere di presentare il libro. Tutti i particolari nella locandina.

Educare nel tempo della post-modernità

“Questo libro si propone di aiutare gli educatolocandinari a prendere coscienza dei cambiamenti in corso e a superare, così, l’abisso culturale che li separa dai loro ragazzi”.

Parliamone: il 18 giugno alle 17,45 al CEI in via Piersanti Mattarella a Palermo.

Ecco la locandina.

Un successo alla Feltrinelli

La presentazione congiunta del nuovo romanzo di Francesco Scrima “L’ombra dell’addio” e del libro di poesie di Claudio Gerbino “Il vero dell’animale” (edizioni Torri del Vento) ha riscosso grande successo di pubblico ieri pomeriggio alla “Feltrinelli” di via Cavour. Qui di seguito una documentazione fotografica dell’evento realizzata da Stella Verde.

Qui la presentazione dei due testi da me offerta per l’occasione.

Scrima Muraglia e Clementi prima dell'evento

Scrima Muraglia e Clementi prima dell’evento

Daniela ferrantello moglie di Francesco Scrima

Daniela Ferrantello moglie di Francesco Scrima

La mamma di Claudio Gerbino

La mamma di Claudio Gerbino

Rinaldo Clementi che ha letto brani dai due libri

L’attore Rinaldo Clementi che ha letto brani dai due libri

Clementi Muraglia e Scrima

Clementi Muraglia e Scrima

La mamma di Claudio Gerbino con la figlia Giovanna

La mamma di Claudio Gerbino con la figlia Giovanna

Maurizio Muraglia con Lidia Follone e Ghita Spoto

Maurizio Muraglia con Lidia Follone e Ghita Spoto

Il pubblico presente alla Feltrinelli

Il pubblico presente alla Feltrinelli

Il pubblico

Il pubblico

Roberta Cusimano della Feltrinelli introduce l'evento

Roberta Cusimano della Feltrinelli introduce l’evento

Rinaldo Clementi legge brani dal romanzo di Scrima

Rinaldo Clementi legge brani dal romanzo di Scrima

Maurizio Muraglia presenta i due libri

Maurizio Muraglia presenta i due libri

Muraglia

Muraglia

Francesco Scrima presenta il libro di Claudio Gerbino

Francesco Scrima presenta il libro di Claudio Gerbino

Clementi legge poesie dal libro di Claudio Gerbino

Clementi legge poesie dal libro di Claudio Gerbino

Clementi Muraglia e Scrima

Clementi Muraglia e Scrima

Scrima

Scrima

Il dibattito

Il dibattito

Un intervento

Un intervento

Muraglia coordina il dibattito

Muraglia coordina il dibattito

Scrima intrattiene i presenti alla conclusione dell'evento

Scrima intrattiene i presenti alla conclusione dell’evento

Ricordiamo Claudio Gerbino

Claudio Gerbino (1962-1995) è stato mio collega all’università ed è diventato qualcosa di più che un fraterno amico. Nella sua breve esistenza ha lasciato un segno indelebile di umanità autentica, profonda, fuori dagli schemi. Chi come me per quattordici anni, come si suol dire, “si è spartito il sonno con lui”, può affermare che senza la sua amicizia la vita sarebbe stata diversa. Diverso il modo di guardare la realtà e di interpretarne i fatti. Egli scriveva poesie. Un bel momento io ed il mio e suo amico Francesco Scrima le abbiamo volute rileggere. Pur non essendo dei critici letterari abbiamo avuto la sensazione di trovarci davanti a qualcosa che meritasse visibilità. Così, grazie all’amicizia di un giovane e bravo editore, questa sensazione si è trasformata in un evento. L’evento del 1 dicembre ai Cantieri Culturali della Zisa (Istituto Gramsci). Sarà bello incontrarsi ricordando Claudio proprio nell’anno del suo cinquantesimo compleanno.

Ecco la locandina.