…e quindi uscimmo a riveder le stelle

Dante e Virgilio davanti al monte del purgatorio

Era domenica 17 gennaio quando iniziò il nostro viaggio nell’Inferno di Dante attraverso le parole. Il senso dell’operazione, spiegato a suo tempo, si può recuperare qui. La prima parola, significativamente, era “paura”. Eravamo chiusi in casa e la paura, come oggi, non mancava. Adesso, con la parola dell’ultimo canto infernale pubblicata domenica (“pianto”, ancora attuale…), siamo arrivati al fondo dell’imbuto e usciamo a “riveder le stelle”. Da domenica 12 settembre, senza interruzioni, il cammino ripartirà col primo canto del Purgatorio. Saliremo sul monte fino al paradiso terrestre che raggiungeremo domenica 24 aprile del 2022, con l’auspicio che si tratti anche di un paradiso post pandemia.

Nel giorno del mio compleanno amo dire grazie a chi, anche con semplici pollici o con una parola affettuosa, ha sostenuto fin qui questo servizio. Ecco il riepilogo.

Per recuperarle (se ne hai voglia) vai qui

Informazioni su Muraglia

Insegnante, blogger di servizio

Pubblicato il 7 settembre 2021 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 1 Commento.

  1. Tantissimi auguri per il suo compleanno prof! Il viaggio attraverso le parole più significative di Dante sono state oltre che interessanti anche un ristoro per l’anima. Grazie

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: