Archivi giornalieri: ottobre 17, 2011

Indignati e qualunquisti

Gli studenti palermitani sono tornati in piazza. Lo hanno fatto con energia e convinzione e lo hanno fatto all’inizio dell’anno scolastico. Il nome da dare a questa esplosione di rabbia è uno solo: esasperazione. I ragazzi hanno capito che la politica sta distruggendo il loro futuro, ed i nostri, in particolare, sentono che la trappola in cui sono finiti è duplice: da un lato l’orizzonte dello studio è la disoccupazione pressoché sicura, dall’altro anche il percorso di studio diventa sempre più invivibile, per le condizioni disastrose in cui versano le scuole della nostra città, per la discontinuità degli insegnamenti, per l’inefficienza generale del sistema. E sono esplosi. Leggi il resto di questa voce